Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Cosa è un profumo equivalente e perché sceglierlo

PRofumi Equivalentiprofumi equivalenti sono fragranze originali composte da una miscela di essenze ispirata ai profumi dei brand più famosi.

Si tratta quindi di fragranze di qualità, create nel rispetto delle norme in materia e altamente persistenti. I profumi equivalenti nascono dalla maestria dei maestri profumieri. Questi professionisti si distinguono per le conoscenze tecniche che permettono loro di formulare e di comporre la miscela di essenze olfattive dei profumi noti.

Per creare delle fragranze seducenti e persistenti, i profumieri si avvalgono del contributo della natura. Infatti in natura esistono sostanze profumate i cui principi attivi compongono i profumi. I fiori, le piante aromatiche, i baccelli, gli agrumi, sono gli strumenti con cui i maestri profumieri creano le fragranze.

La differenza tra i profumi equivalenti e quelli delle marche più conosciute sta proprio nell'assenza di spese pubblicitarie, nel packaging poco costoso e nell'assenza di spese legate ai testimonials importanti.

Perché scegliere i profumi equivalenti?

Perché questi rappresentano un ottimo rapporto qualità/prezzo. Grazie ai profumi equivalenti è possibile acquistare fragranze di qualità, in cui le vostre essenze preferite sono miscelate ad arte, e che hanno un costo decisamente ridotto rispetto ai profumi dei brand più famosi.

Ad esempio, una classica fragranza femminile per eccellenza, intramontabile ed affascinante è data da un noto profumo francese creato nei primi del '900. Questo profumo, amato da molte attrici famose come Merylin Monroe, ha una piramide olfattiva ben precisa.

piramide olfattivaPer piramide olfattiva si intende l'accurata composizione delle materie prime sulla base delle componenti volatili e di quelle più persistenti. L'apice della piramide è data dalle note di testa. Queste sono quelle più fresche e leggere, che persistono per pochi minuti. Dopo le note di testa ci sono le note di cuore, che sono più persistenti e lasciano la scia della profumazione. Infine, alla base della piramide, ci sono le note più importanti, ossia quelle di fondo. Le note di fondo sono costituite da essenze molto persistenti, che possono durare anche giorni. Quest'ultime rappresentano la personalità del profumo.

Nel caso del profumo francese, la piramide olfattiva è molto interessante. Più precisamente, le note di testa, più volatili, sono date dalle essenze di Bergamotto, Lime, Neroli e Aldeidi. Le note di cuore, che persistono per qualche ora, rappresentano le essenze di Gelsomino, Iris, Mughetto e Rosa. Infine le note di fondo, ossia quelle più persistenti, che danno carattere alla fragranza, sono costituite dalle essenze di Vaniglia, Ambra, Vetiver e Sandalo.

Acquistare un profumo equivalente alla famosa fragranza francese significa possedere una fragranza fatta con le stesse miscele aromatiche di cui questa è composta. L'unica differenza sta nel prezzo. Il costo elevato è giustificato dal fatto che il profumo francese appartiene ad un brand di fama mondiale, icona di stile e di eleganza. Questo profumo ha avuto molte testimonials famose, prma tra tutte Marylin Monroe. Successivamente tante altre donne importanti si sono alternate per pubblicizzare la fragranza, come Catherine Deneuve, Ali MacGraw, Lauren Hutton, Jean Shrimpton, Carole Bouquet, Nicole Kidman e Audrey Tautou e, ultimamente, anche la figlia di Jhonny Depp, ossia Lily Rose Depp. E' inevitabile che il profumo dal brand famoso abbia un costo non indifferente. La pubblicità e le note testimonials legate a questa fragranza richiedono un investimento economico notevole, che poi necessariamente viene ammortizzato nel prezzo elevato del profumo francese.

Fragranze

Se si acquista il profumo equivalente a quello originale, invece, si potrà indossare la stessa fragranza di Merylin Monroe senza però sostenere una spesa esosa. Il costo ridotto dei profumi equivalenti è da ricercare nel fatto che questi non hanno un brand conosciuto, non sono pubblicizzati e non hanno alcun testimonial che li sponsorizzi. Tutto ciò permette l'abbattimento dei costi generali. L'unica cosa pagata per acquistare i profumi equivalenti è la maestria e l'arte dei maestri profumieri. Questi ultimi, ispirati dai profumi famosi e costosi, riescono, abilmente, a miscelare le essenze per riprodurre la stessa profumazione delle fragranze importanti. Non è giusto, comunque, riferirsi ai profumi equivalenti come a delle copie dei profumi noti.

 La storia del profumo risale fin dall'antichità. La parola profumi deriva dal latino Per Fumum, che significa Attraverso il Fumo. Infatti i primi profumi venivano prodotti bruciando aromi in dono agli dei. Secondo gli antichi egizi, il profumo era un intermediario tra l'uomo e gli dei. I defunti, infatti, venivano imbalsamati con aromi profumati proprio per elevare la loro anima nell'aldilà. Anche secondo la civiltà greca e romana il profumo è presente durante i rituali divini e i funerali. La leggenda narra che Nerone, durante il funerali di Poppea, abbia bruciato una quantità di incenso superiore alla produzione annuale araba. Con il Rinascimento, grazie alle scoperte scientifiche, l'arte profumiera si evolve. Attraverso la distillazione, infatti, la qualità dei profumi diventa più gradevole e persistente. Nel 1800 nascono le cosiddette Case di Profumo, che creano fragranze per venderle in tutto il mondo. In questo periodo nasce, ad esempio, l'azienda Paglieri. Con l'avvio del XXI secolo il profumo diventa un'espressione di sè, un esaltatore del proprio stato d'animo e un veicolo delle relazioni sociali. Nonostante con la globalizzazione i profumi dai brand più famosi spopolino, adesso la società preferisce indirizzarsi verso le profumazioni tradizionali, artigianali, autentiche. Quelle che nei secoli passati si creavano nelle Case del Profumo.

In quest'ottica i profumi equivalenti assumono un'importanza evidente. Essi, infatti, sono frutto della manifattura artigianale e dell'arte tradizionale. Con i profumi equivalenti è possibile scegliere la fragranza più amata, magari quella utilizzata da sempre, ad un costo decisamente minore. L'arte dei maestri profumieri garantisce un ottimo rapporto qualità/prezzo, permettendoci di indossare la fragranza preferita e, al contempo, di risparmiare.


Top